lunedý 30 giugno 2014

Proteine promuovono il mantenimento del peso corporeo

La sostituzione dei carboidrati con proteine permette di limitare le variazioni in alcuni parametri antropometrici fra cui la circonferenza in vita.

proteine carboidrati

Sostituire i carboidrati con le proteine, quando possibile, permetterebbe di limitare al massimo le variazioni della composizione corporea nei soggetti caratterizzati da un eccesso di peso corporeo.

Lo fanno sapere i ricercatori danesi della University of Copenhagen i quali hanno analizzato come le proteine assimilato con la dieta influiscano sulle variazioni di alcuni parametri antropometrici, specialmente in relazione al contenuto adiposo corporeo.

In totale, venivano analizzati 22,433 soggetti, dei quali erano note le abitudini alimentari e i principali valori antropometrici al momento del reclutamento nello studio.

Questi soggetti erano seguiti per un periodo di 5 anni durante i quali venivano registrate le variazioni nella composizione della dieta e la loro interazione con le variazioni del peso corporeo e della circonferenza in vita.

In questo modo gli autori potevano riscontrare che, soprattutto gli individui caratterizzati da un valore maggiormente elevato di BMI al momento dell’inizio dello studio presentavano anche le riduzioni maggiormente significative della circonferenza in vita quando i carboidrati venivano sostituiti con proteine. Minore risultava invece l’effetto della sostituzione dei grassi.

Source:Ankarfeldt MZ, Angquist L, Jakobsen MU et al. Interactions of dietary protein and adiposity measures in relation to subsequent changes in body weight and waist circumference. Obesity (Silver Spring). 2014 Jun 19.